Videosorveglianza da Smartphone, come fare ?

In commercio esistono molteplici telecamere per videosorveglianza, dalle più economiche alle più costose, spesso però il software mobile a corredo è limitato o semplicemente non lo troviamo piacevole o funzionale. Proprio per questi casi, FetchCam è una manna dal cielo.


Installazione e uso di FetchCam

Possiamo trovare FetchCam su Google Play QUI o sul Microsoft Store QUI.

Su Apple Store non esiste, ma una potenziale alternativa può essere QUESTA.

fetchcam-videosorveglianza

Il download pesa 26 MB, post installazione 52 MB e mediamente  90 MB di RAM.

L’Interfaccia e la configurazione

Una volta installata, ci troveremo di fronte l’ultimo log di aggiornamento del programma, premiamo chiudi in basso a destra per ritrovarci nell’interfaccia principale di gestione telecamere di Fetchcam.

fetchcam videosorveglianza 2

L’interfaccia è molto semplice e intuitiva, al momento non ci sono ovviamente telecamere impostate ma qui è dove sarà ospitata la lista di tutte quelle future.

Per aggiungere una telecamera clicchiamo il + in basso e selezioniamo il tipo o nel caso abbiamo dubbi, una ricerca delle telecamere compatibili.

videosorveglianza tipo telecamera

A questo punto ci troveremo nella pagina di configurazione.

Nel nostro caso abbiamo voluto testare una telecamera presente su amazon:

IP Camera Wifi 1080P HD Telecamera IP Videocamere di sorveglianza Sistemi di sicurezza domestica...
5 Recensioni
IP Camera Wifi 1080P HD Telecamera IP Videocamere di sorveglianza Sistemi di sicurezza domestica...
✔UNA CONFIGURAZIONE PRINCIPALE: Una configurazione WiFi chiave rende la configurazione così semplice e veloce. Basta collegare il cavo di alimentazione, scaricare l’applicazione “P2PIPC” gratuito e impostarla tramite il tuo smartphone iPhone o Andriod, l’accesso remoto alla telecamera di sicurezza wireless su iPhone / iPad / telefono Android / PC, tenere d’occhio i tuoi amori E appartiene ovunque in qualsiasi momento.
✔VISIONE NOTTE E DUE AUDIO: visione notturna fino a 32,8 piedi, non perdere mai un momento, giorno o notte, con visibilità fino a 20 piedi in piena oscurità. Comunicare con la famiglia, gli amici ei tuoi animali domestici sui dispositivi mobili. Parla con la fotocamera o ascoltare la fotocamera, non c’è distanza per comunicare con nessuno.

Che in seguito abbiamo scoperto essere l’equivalente di una Amovision CPT540 grazie all’opzione “Find” del programma stesso.

Settiamo quindi la marca, il modello, l’ip esterno (se vogliamo controllarla da fuori casa) e la relativa porta d’accesso (a scelta) per la cam. Ovviamente bisognerà aprire la porta sul router indicando l’indirizzo ip INTERNO alla rete della nostra cam.

videosorveglianza-fetchcamUna volta impostata la camera, clicchiamo su Prova per testarne in funzionamento e in seguito su Salva.

videosorveglianzaVerremo riportati su gestisci telecamere, ma questa volta sarà presente la telecamera impostata precedentemente.

Cliccandoci sopra si aprirà:

videosorveglianza

 

Funzionalità aggiuntive

videosorveglianza opzioniNella parte alta in visuale telecamera troveremo diverse opzioni, in ordine da sinistra:

PTZ Preset che aprirà una serie di controlli utili (zoom ecc) o di preset di posizioni della telecamera

videosorveglianza ptr

Un icona per lo screenshot o la registrazione direttamente sulla memoria del nostro smartphone

videosorveglianza recordE un icona per la visualizzazione di tutte le telecamere in un unica schermata.

Conclusioni

FetchCam si presenta come un alternativa valida ai software inclusi normalmente nelle telecamere, che diciamocelo, non sempre sono il top. Le funzionalità offerte, la possibilità di gestire molteplici telecamere e soprattutto l’alta compatibilità anche con periferiche poco note lo rendono un programma veramente interessante e uno dei migliori su android per la videosorveglianza.

Guido Bernardini

Appassionato di Informatica e Gaming sin da bambino, inizia a lavorare in un piccolo negozietto di riparazioni a 16 anni, poi arrivarono i dual core e questa è un altra storia : - )